Politica integrata qualità ambiente sicurezza

Solco Brescia è stato il primo consorzio di cooperative sociali a nascere in Italia, nel 1983, otto anni prima della Legge 381 che ha normato, primo esempio in Europa, la cooperazione sociale nel nostro Paese. In quasi quarant’anni di attività nella provincia di Brescia, ha sostenuto lo sviluppo socio-economico delle comunità locali, costruito relazioni con istituzioni, imprese e altre organizzazioni del terzo settore, qualificandosi come soggetto reputato nell’ambito delle politiche attive del lavoro e di welfare a favore di tutti i cittadini, in particolare dei più svantaggiati.

Solco Brescia non ha scopo di lucro e rappresenta un sistema strategico provinciale che si pone l’obiettivo di ideare, pianificare e realizzare politiche sociali a favore delle persone e del territorio.

Il Consorzio focalizza la propria attività in tre ambiti specifici ritenuti strategici per il raggiungimento dei propri obiettivi:

  • Politiche Attive del Lavoro;
  • Formazione;
  • General Contractor e Sviluppo.

Il Consorzio, promuove, favorisce e può in vario modo sostenere il sorgere di nuove iniziative di cooperazione sociale, fungendo da incubatore d’impresa.

Esso coordina le cooperative associate (ad oggi 60 di cui: 21 di tipo A, 33 di tipo B, 1 mista A+B, 1 Consorzio di Cooperative e 4 Consorzi territoriali) – promuovendo la loro collaborazione in modo da rendere la loro attività più produttiva ed incisiva nel tessuto sociale e da favorire processi di cittadinanza attiva e solidale delle comunità locali – e il rapporto con gli enti pubblici e, quando necessario, con il mondo imprenditoriale locale assicurando una visione d’insieme del territorio provinciale.

Come attore dell’economia sociale, attua, sia direttamente sia tramite le cooperative socie, iniziative d’informazione e sensibilizzazione dei cittadini e degli enti pubblici sui problemi dell’emarginazione e promuove studi e ricerche per il miglioramento e la valorizzazione dei servizi offerti dalle cooperative sociali.

Infine, promuove, anche in collaborazione con organizzazioni nazionali ed internazionali, iniziative di cooperazione e solidarietà internazionale finalizzate a diffondere una cultura della mondialità, a salvaguardare i diritti umani e realizzare esperienze di sviluppo eque sotto il profilo sociale e sostenibili sotto il profilo ecologico e a favorire sul territorio la pari dignità e l’inserimento sociale di persone immigrate.

Processo di fusione

Dopo quattro decenni di sviluppo dell’imprenditoria sociale, che hanno portato alla nascita di nuovi consorzi, a cavallo degli anni 2000, per favorire il presidio dei territori, il varo di nuove progettualità e la crescita della propria classe dirigente; oggi, a seguito di approfondite riflessioni, confronti e analisi dei mercati e dei mutati contesti in cui le nostre organizzazioni operano, i soci dei consorzi Solco Brescia, Inrete (Ospitaletto), Laghi (Vobarno) e Valli (Gardone Val Trompia) hanno deliberato (il 24/09/2020), di fondersi nel consorzio Solco Brescia, creando un nuovo soggetto, forte della reputazione e del capitale sociale costruito negli anni. Più forte, perché maggiormente coeso, capitalizzato e strutturato.

Dal 01/01/2021 un sistema di governance, costruito con l’aiuto di professionisti e il coinvolgimento di tutti i soci, improntato sui principi di un autentico federalismo sarà garante del primato delle cooperative sui territori, dove verranno mantenute le preziose relazioni e le interlocuzioni costruite con anni di impegno, potendo però contare su un’organizzazione interna più ampia e tutelante.

Ancora una volta la cooperazione sociale investe sull’innovazione e sul cambiamento, per crescere, in termini di professionalità e imprenditorialità, puntando su una maggiore differenziazione, qualità ed efficienza dei propri servizi, ribadendo le proprie origini e la propria mission che la vede presente a livello locale, agendo e posizionandosi direttamente nelle diverse aree in cui si articola la provincia. Un processo che rafforzerà la capacità del sistema di affrontare progettualità e sfide sempre più complesse, ponendosi come consorzio di riferimento della centrale di rappresentanza, Confcooperative Brescia, ambendo ad aumentare la propria capacità di attrarre nuovi soci, potenziando ulteriormente la capillarità del radicamento locale e la solidità patrimoniale dell’intero sistema.

 

“Il raggiungimento degli obiettivi per la qualità, la salvaguardia della salute e della sicurezza dei lavoratori e del patrimonio ambientale è considerato fattore di successo di pari rango all’elevata quantità dei servizi forniti”.

SOLCO BRESCIA tiene sempre in considerazione questo principio al momento di definire le scelte e gli obiettivi aziendali, essendo sua propria volontà quella di operare nel rispetto dei principi di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori,  delle persone coinvolte nelle attività dell’azienda e di preservazione del patrimonio ambientale.

 

Il Consorzio, cosciente che i principali fattori di successo di qualsiasi organizzazione sono la soddisfazione dei Clienti e di tutte le parti interessate, sia interne che esterne, oltre ad un’efficiente ed efficace organizzazione aziendale, persegue i seguenti principi per la qualità dettati dalla norma UNI EN ISO 9001:2015:

 

Ÿ focalizzazione sui clienti: SOLCO BRESCIA considera la soddisfazione dei Clienti e di tutte le parti interessate, e il soddisfacimento delle loro aspettative, perno centrale di tutte le attività dell’azienda

Ÿ leadership : SOLCO BRESCIA si avvale di un gruppo di collaboratori che operano nel rispetto della mission aziendale, dove ciascuno è chiamato a contribuire in modo positivo all’organizzazione delle attività e al raggiungimento degli obiettivi

Ÿ partecipazione attiva delle persone : SOLCO BRESCIA si impegna affinché le persone che operano in suo nome siano competenti, responsabilizzate e impegnate attivamente a tutti i livelli per il successo proprio e del Consorzio

Ÿ approccio per processi : SOLCO BRESCIA verifica costantemente le attività svolte, definendo i flussi di informazioni e le responsabilità di ciascuno per garantire un’efficace organizzazione dei propri processi decisionali e operativi

Ÿ miglioramento : SOLCO BRESCIA non si accontenta dei risultati raggiunti. Opera perché ciascuno, in Consorzio, sia costantemente concentrato sull’individuazione dei margini di miglioramento, sia dell’efficacia ed efficienza delle singole attività, che dell’offerta proposta a tutti i clienti, privati o professionali

Ÿ processo decisionale basato sull’evidenza : SOLCO BRESCIA basa le proprie decisioni strategiche sull’analisi e sulla valutazione di dati oggettivi e verificati in base all’esperienza, in modo di garantire un’efficace valutazione dei processi consortili e la capacità di conseguire i risultati attesi

Ÿ gestione delle relazioni : SOLCO BRESCIA garantisce che le relazioni con tutte le parti interessate (in particolare clienti, fornitori e partners), siano imperniate su principi di trasparenza e correttezza, al fine di garantire il successo durevole e l’ottimizzazione delle proprie prestazioni

 

La Direzione è consapevole che alcune operazioni eseguite per l’esercizio della propria attività possono presentare delle caratteristiche di rischio per l’ambiente e per la persona, sia essa lavoratore o soggetto presente in sito, ma anche esterno all’organizzazione.

 

Per tale ragione la Direzione si a impegnata a definire e attuare un sistema di gestione (ambientale e di salute e sicurezza sul lavoro) in modo da assicurare che ogni lavoratore possa operare nelle migliori condizioni possibili e assumere coscienza e consapevolezza sull’importanza della tutela della propria e altrui sicurezza e salute sul lavoro, sugli obblighi individuali, sulle conseguenze delle proprie attività lavorative, sui possibili impatti ambientali del proprio lavoro.

 

La nostra visione ed i valori essenziali in tema di Ambiente e Sicurezza e Salute sul lavoro sono sintetizzabili nel modo seguente:

 

Ÿ  le attività lavorative non devono mai nuocere alla salute e sicurezza di chi le esercita;

Ÿ la tutela del patrimonio ambientale, la sicurezza e salute sul lavoro sono principi fondamentali e irrinunciabili in ogni nostra attività;

Ÿ iI rispetto della legislazione vigente e degli accordi applicabili a imprescindibile da qualsiasi altra considerazione nell’attività dell’azienda a tutti i livelli;

Ÿ la responsabilità nella gestione della tutela ambientale e della sicurezza e salute sul lavoro è di tutti noi, ciascuno per le proprie competenze, dalla proprietà fino ad ogni singolo lavoratore;

Ÿ il Consorzio tutto s’impegna nel miglioramento continuo nella mitigazione di ogni possibile impatto ambientale, nella prevenzione dei rischi per la sicurezza e per la salute delle persone impegnate nel lavoro, perché i risultati che ne derivano migliorano l’intera organizzazione.

 

Tutti in Consorzio devono essere sensibilizzati e formati per svolgere i propri compiti in sicurezza assumendosi le proprie responsabilità in tema di sicurezza e salute sul lavoro ed essere consapevoli dell’importanza della tutela del patrimonio ambientale;

Tutti in Consorzio devono sentirsi coinvolti nei temi ambientali e di sicurezza e salute sul lavoro.

 

In tema di salute e sicurezza sul lavoro, gli obiettivi generali inerenti al presente argomento sono riassumibili nei seguenti impegni:

 

Ÿ assicurare condizioni di lavoro sicure e salubri per la prevenzione di infortuni e malattie sul lavoro;

Ÿ ridurre ed eliminare eventuali infortuni e malattie derivanti dalle attività lavorative;

Ÿ eliminare le potenziali e reali cause d’infortunio tramite frequenti confronti con i vari livelli aziendali e l’analisi degli incidenti e dei mancati incidenti

Ÿ verificare il costante rispetto dei requisiti di legge e degli altri considerati rilevanti dall’organizzazione;

Ÿ eliminare (ove possibile) il pericolo ridurre il rischio residuo al fine di minimizzarlo tramite azioni di miglioramento continuo delle prestazioni, sia attraverso l’implementazione di misure preventive e protettive adeguate in funzione dell’evoluzione tecnologica che mediante l’adozione di strumenti organizzativi e gestionali idonei in funzione delle nostre specifiche caratteristiche;

Ÿ assicurare la consultazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti attraverso il loro costante coinvolgimento nella valutazione dei rischi e nella pianificazione del Sistema di Gestione

Ÿ coinvolgere i fornitori e gli appaltatori nella condivisione dei principi della nostra politica in modo da facilitare il miglioramento delle prestazioni salute e sicurezza sul lavoro anche dei nostri partners.

 

In tema di tutela ambientale, gli obiettivi generali inerenti al presente argomento sono riassumibili nei seguenti impegni:

 

Ÿ ridurre al minimo l’impatto ambientale, migliorando le tecnologie impiegate e scegliendo prodotti meno inquinanti;

Ÿ ridurre il quantitativo dei rifiuti prodotti e privilegiare il recupero, piuttosto che lo smaltimento, dei rifiuti;

Ÿ perseguire il miglioramento continuo del Sistema di Gestione, al fine di migliorare la prestazione ambientale dell’organizzazione, riducendo progressivamente gli impatti ambientali legati ai nostri processi;

Ÿ prevenire ogni forma di possibile inquinamento al fine di garantire la continua protezione dell’ambiente;

Ÿ perseguire l’ottimizzazione e la riduzione dei consumi energetici dei nostri processi produttivi e ridurre l’impatto delle nostre emissioni in atmosfera;

Ÿ coinvolgere tutte le persone che svolgono attività per l’organizzazione, nelle attività di tutela ambientale, al fine di garantire il miglioramento continuo del Sistema di Gestione;

Ÿ assicurare il continuo soddisfacimento agli obblighi di conformità delle attività svolte con particolare attenzione alla legislazione ambientale ed agli altri requisiti definiti dall’organizzazione quali rilevanti;

Ÿ considerare già nelle prime fasi del progetto degli impatti che i materiali avranno sull’ambiente, sia in regime di funzionamento, sia in relazione alla fine del ciclo di vita e smaltimento degli stessi.

 

La Direzione intende inoltre perseguire il miglioramento continuo, attraverso il costante richiamo di tutta l’organizzazione circa l’importanza del rispetto dei migliori requisiti di tutela ambientale, della sicurezza e salute, seguendo i criteri degli standard internazionali dettati dalle norme ISO 14001 e ISO 45001.

 

A tal fine ha stabilito la presente politica integrata per la qualità, per la tutela dell’ambiente e della salute e sicurezza sul lavoro, basata sul coinvolgimento di tutti i livelli aziendali, in modo che tutti siano informati e che i contenuti siano compresi e sostenuti a tutti i livelli. Tutti sono chiamati a collaborare per attuare la Politica aziendale, ognuno con le proprie esperienze e capacità.

Riesami della Direzione definiti periodicamente con i responsabili, consentono di accertare se gli scopi e se il perseguimento del miglioramento continuo in tutte le attività aziendali sia attuato efficacemente.

 

Il presente documento è reso disponibile, e costituisce una linea guida, alle persone che operano in nome e per conto di SOLCO BRESCIA che rappresentare la carta d’intenti rivolta a tutte le nostre parti interessate (in particolare clienti, fornitori e partners).

 

Brescia, lì 30.09.2020