REGIONE LOMBARDIA: FORMAZIONE CONTINUA FASE VI

Voucher formativi aziendali per la partecipazione a catalogo per imprese e liberi professionisti

addcuc

L’avviso pubblico per l’attuazione di misure di formazione continua FASE VI è il bando promosso da Regione Lombardia allo scopo di finanziare corsi di formazione rivolti al personale delle aziende private di qualsiasi settore e dimensione, che abbiano sede operativa in Lombardia. I partecipanti alle attività formative possono essere dipendenti, imprenditori, collaboratori con P.IVA. Sono esclusi tirocinanti, apprendisti, lavoratori a contratto intermittente e lavoratori in somministrazione.

Il finanziamento sarà realizzato con la modalità del voucher, che prevede il rimborso della quota di iscrizione a corsi proposti da enti di formazione accreditati ed inseriti nel catalogo approvato dalla Regione Lombardia.

Il voucher ha un valore di euro 2.000,00. Ciascun lavoratore può fruire di uno o più percorsi formativi, fino al raggiungimento del valore complessivo del voucher.

Ogni impresa avrà a disposizione un importo massimo di euro 50.000,00 spendibili su base annua.

Per rispondere ai fabbisogni formativi delle imprese, Consorzio Koinon in qualità di ente accreditato, ha predisposto un catalogo di corsi mirati alle aree strategiche previste dall’Avviso

Ogni percorso formativo prevede la certificazione delle competenze acquisite e può essere organizzato sia per le singole aziende che in forma interaziendale.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 1° luglio 2020 sino al 30 dicembre 2021, salvo esaurimento risorse.

Contattaci per ottenere maggiori informazioni sui nostri corsi a catalogo e iscrizioni:

formazione@solcobrescia.it
030 2979611

COVID MANAGER

Obbiettivi:

Il COVIDMANAGER ha funzioni di coordinamento per l’attuazione delle misure di prevenzione e controllo anticontagio da COVID-19 e costituisce il principale referente aziendale con le strutture del Sistema Sanitario Regionale e gli enti di controllo.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

il corso per Covid Manager si rivolge ai datori di lavoro e ai dirigenti, ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione (RSPP) e agli addetti ai servizi di prevenzione e protezione (ASPP), ai consulenti sulla salute e sicurezza del lavoro, ai tecnici della prevenzione, ai coordinatori per la sicurezza nei cantieri temporanei e mobili (CSP/CSE), ossia a tutti i soggetti aziendali che devono ricoprire il ruolo di Covid Manager o devono interagire con esso per affrontare e contrastare l’emergenza sanitaria

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

24 ore

 

Costo:

€ 600,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– Aspetti tecnico-prevenzionistici

– Le figure coinvolte nella gestione del rischio covid-19 in azienda: profili di

responsabilità

– Aspetti pscicologici e stress nella pandemia, leadership e capacità comunicative del covid-manager

– Aspetti sanitari

– Covid-19 e valutazione dei rischi

DA EDUCATORI SOCIALI A EDUCATORI DI IMPRESA SOCIALE

Obbiettivi:

L’agricoltura sociale è una nuova pratica che, attraverso iniziative promosse in ambito agricolo e alimentare da aziende agricole, ma anche cooperative sociali, intende favorire il reinserimento terapeutico di soggetti svantaggiati nella comunità e al contempo produrre beni.

L’attività degli operatori coinvolti in iniziative agricole socialmente utili può essere declinata in diverse modalità vista l’importanza che tale fenomeno sta assumendo e gli enormi benefici sociali ed economici che ne derivano, sarebbe opportuno formare gli operatori sociali stessi perché possano cogliere appieno l’effettivo potenziale dell’agricoltura sociale e perché lo possano valorizzare adeguatamente. Da un lato si incentiverebbe una politica agricola innovativa, dall’altro si concretizzerebbero ricadute positive in ambito sociale.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

Il profilo che si vuole considerare interviene nel processo di miglioramento della qualità della vita attraverso attività specifiche e individualizzate in base alla tipologia del singolo utente (soggetti con fragilità o disabilità fisiche e psichiche ma anche bambini, anziani).

 I destinatari sono operatori coinvolti in iniziative agricole socialmente utili: assistenti sociali, psicologi, educatori, operatori agricoli e zootecnici

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

40 ore

Costo:

€ 1000,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– Strategie in campo

– Dalla terra alla tavola

– In viaggio tra turismo etico & consapevolezza

– La comunicazione in rete green

– Il report “ecodigitale”

DISABILITY MANAGER

Obbiettivi:

Il Disability Manager è responsabile di tutto il processo di inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità all’interno delle imprese: dalla pianificazione, ricerca, selezione, inserimento e mantenimento in azienda, fino allo sviluppo professionale e organizzativo. Si delinea, in tal modo, una figura professionale nel settore del lavoro pubblico e privato che si colloca come figura-ponte fra le esigenze delle aziende e delle istituzioni coinvolte e l’attenta valutazione delle possibilità e dei limiti dei singoli cittadini con disabilità coinvolti. Il corso intende focalizzarsi su una strategia relativa alle politiche attive del lavoro che favorisca un’evoluzione culturale ed operativa delle attuali modalità di approccio all’inserimento lavorativo di persone con requisiti L.68/99 da parte di aziende profit e di cooperative sociali.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

Il corso è rivolto a:

– Professionisti che lavorano negli ambiti delle disabilità e del management aziendale o del terzo settore.

– Operatori delle Agenzie del Lavoro

Inoltre, i partecipanti devono possedere conoscenze di base nell’ambito dell’organizzazione aziendale.

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

40 ore

 

Costo:

€ 1000,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– Quadro diagnostico e psico-sociale del disabile

– Politiche sociali e del lavoro per la disabilità adulta

– Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

– Progettazione e presa in carico

– Comunicazione, orientamento e supporto all’inserimento lavorativo

– Elementi di Privacy e riservatezza dei dati

– Esperienze e aspettative delle aziende e delle cooperative rispetto al ruolo del disability manager

L’ACCOMPAGNAMENTO DELLE PERSONE DISABILI NEL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO

Obbiettivi:

Il corso si rivolge agli operatori sanitari dei servizi in cui sono accolte persone disabili anziane e mira a fornire loro strategie per la gestione dell’invecchiamento di questi utenti.

Alla conclusione del percorso formativo, tali operatori avranno implementato:

– La conoscenza delle regole per una comunicazione efficace sia con i familiari che con l’utente stesso;

– Capacità degli operatori di rapportarsi correttamente con le famiglie aventi caratteristiche diverse;

– Saper individuarne le esigenze delle famiglie;

– Saper elaborare le informazioni raccolte e riportarle in azienda.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

Il piano formativo si rivolge ai ruoli professionali solitamente presenti nelle Cooperative sociali di tipo “A” che si occupano dei servizi socio educativi e socio sanitari per l’assistenza a persone anziane disabili non autosufficienti. Le professioni cui si rivolge il piano formativo sono:

– Educatori, ASA, OSS, infermieri, coordinatori dei servizi, altre figure professionali presenti nei servizi.

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

30 ore

Costo:

€ 750,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– Modalità di rilevazione del bisogno

– La stesura di obiettivi di crescita educativa – relazionale

– Tecniche di animazione

– La relazione di aiuto

– La realizzazione dell’intervento con le famiglie;

– La comunicazione efficace

– Tecniche di ascolto attivo

LA VALORIZZAZIONE DEL PERSONALE E DEL TEAM ATTRAVERSO LA GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE MANAGERIALE E DELLA LEADERSHIP

Obiettivi:

I continui cambiamenti del contesto aziendale contemporaneo, uniti alla complessità strutturale delle organizzazioni, fanno sì che il cambiamento sia ormai divenuto una componente fondamentale dell’azione manageriale. Si riscontra quindi una forte necessità di affrontare in maniera più dettagliata il tema della difficoltà comunicativa nel gruppo (incomprensioni, contrasti e conflitti), potenziare le abilità di costituzione di team efficaci e analizzare le modalità mediante le quali gestire e motivare il gruppo di lavoro. Obiettivi del progetto sono quindi quelli di aiutare i partecipanti ad acquisire maggiori competenze e capacità manageriali, sviluppare abilità relazionali e direzionali, sviluppare e potenziare tecniche di gestione di un teamwork al fine di consolidare l’efficacia dei gruppi di lavoro analizzando le modalità mediante le quali gestirli e motivarli.

Attestazione finale:

Certificazione delle competenze

Caratteristiche dei destinatari:

Il corso è rivolto a ai coordinatori, capi area e responsabili.

 

Modalità didattica:

Aula/FAD

Ore:

30 ore

Costo:

€ 600,00

Contenuti:

Il percorso formativo svilupperà contenuti formativi finalizzati a supportare i partecipanti nel processo di acquisizione di nuovi strumenti e metodologie per:
– Creare una leadership efficace, in termini di comportamenti e azioni specifiche e a pianificare, comunicare e gestire il cambiamento nelle organizzazioni in maniera ottimale attraverso un percorso di sviluppo delle abilità relazionali e direzionali
– Comprendere le sfide richieste al ruolo di manager nella particolare realtà della cooperativa sociale
– Sviluppare e potenziare le tecniche di creazione, gestione, motivazione di un teamwork.

MODELLO ORGANIZZATIVO D.LGS. 231/2001: ABILITÀ E CONOSCENZE PER L'AGGIORNAMENTO E LA REVISIONE DEL MODELLO

Obiettivo:

All’interno del percorso saranno perseguiti i seguenti obiettivi formativi:
– Apprendere le conoscenze di base del Dlgs 231/2001;
– Focalizzare le modalità di introduzione e gestione di sistemi di gestione delle regole;
– Identificare i potenziali ambiti organizzativi in cui possono essere commessi illeciti;
– Analizzare e valutare rischi e responsabilità dell’ente derivanti dal D.Lgs. 231/01;
– Proporre e progettare sistemi per il controllo interno dei processi e delle attività;
– Proporre modelli di gestione delle regole e/o integrare quelli esistenti.

Attestazione finale:

Certificazione delle competenze

Caratteristiche dei destinatari:

Al fine di rendere efficace la gestione del Modello Organizzativo 231 risulta fondamentale coinvolgere nel percorso formativo i ruoli apicali e
manageriali presenti nell’organizzazione e in generale coloro i quali hanno ruoli di responsabilità e di contatto con i fornitori esteri.

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

Ore:

30 ore

 

Costo:

€ 900,00

Contenuti:

Il percorso formativo svilupperà contenuti volti a supportare i partecipanti nel processo di strutturazione del “Modello di organizzazione, gestione e controllo” previsto dal D.Lgs. 231/2001 come di seguito descritti:
– Inquadramento normativo e principi generali del D.lgs. 231
– Risk assessment e Struttura del Modello Organizzativo
– Metodi per l’elaborazione dei documenti che compongono il modello
– Follow up e monitoraggio apprendimento

OPERATORE DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA DI RICHIEDENTI E BENEFICIARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

Obbiettivi:

Il percorso formativo è rivolto a operatori impegnati nella promozione delle reti territoriali di accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati o  alle persone che aspirano ad essere inseriti in istituzioni pubbliche e private preposti all’accoglienza dei migranti richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale ed umanitaria.

L’obiettivo del percorso formativo è di trasferire competenze e strumenti che permettano di rafforzare il profilo professionale dell’operatore che si occupa dei servizi di accoglienza, trasferendo ad essi metodologie ed approcci dell’accoglienza integrata.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

– educatori professionali, psicologi, pedagogisti, assistenti sociali

– titolo studio: diplomati in materie umanistiche e/o laureati in materie umanistiche

– esperienza professionale: personale che già opera nei servizi di accoglienza dei migranti

oppure persone che intendono specializzarsi in tale ambito.

 

Modalità didattica:

Aula/FAD

 

Ore:

30 ore

Costo:

€ 750,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– La protezione dei richiedenti asilo

– Presa in carico e relazione d’accoglienza

– Processi migratori: l’approccio etno-psicologico

– Salute e malattia tra contesti di provenienza di arrivo

– Soggettivita’ ed emozioni nella relazione di accoglienza

– Follow up e monitoraggio apprendimenti

PROJECT MANAGEMENT: ABILITÀ E STRUMENTI PER LA GESTIONE OTTIMALE DEI PROGETTI (LIVELLO BASE)

Obbiettivi:

Il progetto formativo del corso è finalizzato a trasferire le conoscenze base di project management, dalle conoscenze di analisi, progettazione e pianificazione a quelle metodologiche e comportamentali, necessarie per iniziare o valorizzare la propria attività come responsabile di progetto (project manager). In quest’ottica verranno anche focalizzati i punti di attenzione per rafforzare il ruolo del project manager con l’obiettivo si potenziare le competenze nell’ambito della gestione dei Team work e dei progetti.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

Il corso è rivolto a responsabili organizzativi, project manager, responsabili di processo e di servizio e coloro che sono o saranno impegnati in team di miglioramento interni. Dal punto di vista formativo si intende trasferire ai partecipanti un approccio diretto a promuovere un’attenzione diffusa verso la gestione dei progetti e dei team, con attenzione alle fasi di progettazione, pianificazione e orientamento alla soddisfazione del cliente interno ed esterno.

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

30 ore

 

Costo:

€ 750,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– Introduzione al project management

– Strumenti di analisi e pianificazione

– La gestione del team

QUANDO LO SPAZIO È RELAZIONE: LE COMPETENZE RELAZIONALI IN AMBITO ORGANIZZATIVO

Obbiettivi:

Il corso mira a promuovere, attraverso un miglioramento dei processi comunicativi, una cultura aziendale orientata all’ascolto, un clima lavorativo positivo ed una serena gestione dei conflitti, attraverso:

– Il rafforzamento delle conoscenze e delle competenze relazionali su aree tematiche particolarmente rilevanti per il buon funzionamento dell’organizzazione e la qualità dei processi di lavoro e dei servizi;

– Il dare strumenti di analisi e comprensione dei processi comunicativi e sviluppare e migliorare le proprie abilità di gestione delle relazioni per agire con maggiore incisività nei comportamenti quotidiani lavorativi sia con gli utenti che con i membri dell’équipe in cui si opera.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

Il piano formativo si rivolge a tutto il personale che l’organizzazione intende avviare a percorsi di sviluppo e crescita interna:

– Responsabili di unità organizzativa

– Coordinatori di servizi/processi

– Project manager o Team leader

– operatori del settore socio assistenziale.

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

30 ore

 

Costo:

€ 750,00

 

Contenuti:

Di seguito si riportano i contenuti del piano formativo:

– Abitare il lavoro

– Analisi delle proprie abilità comunicative

– Elementi educativi al processo di comunicazione/relazione .

– “L’auscultazione” professionale – ascolto attivo-

– Il feedback e le sue qualità

– Il lavoro di gruppo e il lavoro in gruppo

– Proteggere e sviluppare le relazioni tra i membri del gruppo.

– Gli atteggiamenti ostacolanti nella formazione del gruppo.

– Il leader e la leadership.

– Il team building

WEB E SOCIAL MARKETING: STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

Obbiettivi:

Il percorso è pensato per aziende e imprese che intendono dotare i propri collaboratori commerciali più esperti di tecniche avanzate di vendita, analisi del mercato e della concorrenza: per avere successo nelle vendite complesse è di fondamentale importanza sapere influenzare i processi decisionali dei clienti e padroneggiare tutti gli strumenti comunicativi che abbiamo. Le tecniche apprese permetteranno di riuscire a individuare i giusti interlocutori sapendone cogliere esigenze ed obiettivi con la conseguente capacità di costruire una rete di relazioni all’interno dell’azienda cliente, in modo da trovare infine anche nuovi interlocutori creando e rafforzando il rapporto di reciproca fiducia.

 

Attestazione finale:

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

Il corso è rivolto a:

– Nuovi addetti marketing

– Manager non specialisti con responsabilità di business unit

– Responsabili comunicazione

– Specialisti di nuova nomina in ambito marketing

Il progetto formativo è destinato comunque a tutti coloro che si occupano di comunicazione, area commerciale e gestione d’impresa.

 

Modalità didattica:

 Aula/FAD

 

Ore:

30 ore

 

Costo:

€ 750,00

 

Contenuti:

– Il ruolo del marketing in azienda

– Strategia di marketing: il cuore di una pianificazione di successo

– Digital Marketing

– Piano di marketing: illustrazione della struttura e del suo valore strategico

I consorzi Koinon e Solco hanno deciso di costruire insieme proposte formative innovative, di seguito i loro corsi formativi:

koinon@confcooperative.brescia.it
03037421

LA GESTIONE DELL’INSERIMENTO LAVORATIVO

Obiettivi: 

Approfondire le politiche sociali per lo svantaggio; Analizzare l’identità di ruolo del Referente dell’Inserimento Lavorativo; fornire informazioni chiare e abilità utili per la gestione degli ambiti da presidiare: dal processo di inserimento lavorativo, ai processi interni alla cooperativa, fino al lavoro sul territorio e alla costruzione di reti territoriali virtuose; far conoscere e approfondire le dinamiche legate alle nuove tipologie di svantaggio; approfondire alcune competenze trasversali necessarie allo sviluppo dei percorsi di inserimento lavorativo: comunicazione, gestione della relazione, lavoro in team, gestione dei conflitti; Esplorare alcuni modelli e strumenti di lavoro: la progettazione educativa, la gestione dei colloqui, la valutazione delle competenze.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

Il corso è rivolto a coloro che si occupano o desiderano occuparsi di inserimento lavorativo nelle organizzazioni profit e no profit, con una attenzione particolare al settore della cooperazione sociale di tipo B: in particolare, responsabili delle risorse umane, educatori, coordinatori.

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

30 ore

Costo:

€ 750,00

 

Contenuti: 

Il percorso prevede tre tipologie di attività formativa:

1. Attività formative di base, costituite da insegnamenti tendenti a fornire elementi conoscitivi di carattere normativo, strumenti metodologici ed analitici di tipo generale: L. 68/99 (Norme per il diritto al lavoro dei disabili); l’evoluzione delle politiche sociali per l’inserimento lavorativo; inserimento lavorativo e pubblica amministrazione.

2. Attività formative caratterizzanti, indispensabili per definire i contenuti e le abilità che qualificano la figura professionale di riferimento: Il ruolo del Referente dell’Inserimento Lavorativo: funzioni e competenze; Il processo di inserimento lavorativo: metodi e strumenti di progettazione e valutazione; La comunicazione, la gestione delle relazioni e la valorizzazione dei collaboratori; La gestione del team e dei conflitti; Colloqui di valutazione delle competenze, di orientamento, di coaching e di empowerment.

3. Attività formative affini e integrative che completano le attività di 2/7 base e caratterizzanti, con elementi specialistici a valenza sia metodologica, sia contenutistica e in rapporto di funzionalità con gli obiettivi formativi dichiarati: Il sistema lavoro e le sue caratteristiche; Il valore educativo del lavoro.

Le lezioni hanno una durata di 3 o 4 ore ciascuna, a seconda della tematica trattata. Il corso si articola in 3 moduli: visione strategica dell’inserimento lavorativo (6); il ruolo del Referente dell’ Inserimento Lavorativo (12 ore); Il processo di inserimento lavorativo (12 ore).

EXCEL BASE

Obiettivi: 

Il corso mira a fornire tutte le informazioni utili per diventare completamente autonomi nell’utilizzo dell’interfaccia di excel, con particolare riferimento agli strumenti più avanzati. Alla fine del percorso formativo il partecipante sarà in grado di utilizzare pienamente tutti i più importanti strumenti di analisi dei dati. Sarà inoltre capace di districarsi agevolmente nel mondo delle funzioni, utilizzate anche in maniera nidificata.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

I potenziali destinatari sono gli occupati nei settori produzione, magazzino, amministrazione che intendono approfondire e affinare le loro conoscenze e competenze nell’uso del programma Excel. Amministrativi, magazzinieri, contabili, capi reparto

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

16 ore

Costo:

€ 400,00

Contenuti: 

con particolare riferimento alla tipologia di attività formative previste, ai moduli didattici ecc.) Il percorso prevede tipologie di attività formativa

1. Attività formative di base: Le funzioni “conta” e “cerca”; Le funzioni database; Le funzioni finanziarie; Gestione di date e orari in Excel; Calcoli con fattore temporale; Corretta visualizzazione dei risultati in formato numerico; Compilazione automatica di contenuti temporali.

2. Attività formative caratterizzanti, di livello avanzato: Note sul concetto di nidificazione delle funzioni; Nidificazione della funzione “SE” e delle altre funzioni logiche (casi di frequente utilizzo e relativi esercizi); Nidificazioni delle funzioni di testo, data e ora, ricerca e riferimento, e finanziarie; Utilizzo avanzato di grafici e tabelle pivot: analisi di database complessi; l concetto di macro; Definizioni, proprietà e applicazioni; Creazione, modifica, esecuzione ed eliminazione di macro; Costruzione di macro per l’automatizzazione di attività complesse e ripetitive; Applicazione di tecniche modulari per facilitare il riutilizzo del codice; Esempi di macro applicate a problemi comuni in ambiente excel; Barra degli strumenti visual basic; Modifica da linea di codice di semplici macro; Stesura manuale da linea di codice di una macro.

3. Attività personalizzate: Introduzione alle funzioni personalizzate; Creazione di una funzione personalizzata tramite ambiente VBA; Definizione dei parametri; Scenari di utilizzo delle funzioni personalizzate; Utilizzo del completamento automatico delle funzioni personalizzate tramite interfaccia di excel.

Le lezioni hanno una durata di 4 ore ciascuna. Il corso si articola in 4 moduli, ognuno di 4 ore: Utilizzo delle funzioni base, avanzate e nidificate; Analisi dei dati e calcoli; Le macro; Funzioni personalizzate. Sarà effettuata la valutazione del gradimento dei partecipanti, attraverso questionari ad hoc che verranno somministrati alla fine del percorso formativo, utilizzando le strumenta

EXCEL AVANZATO

Obiettivi: 

Il corso mira a fornire tutte le informazioni utili per padroneggiare gli strumenti più avanzati di excel. Alla fine del percorso formativo il partecipante sarà in grado di utilizzare pienamente tutti i più importanti strumenti di analisi dei dati e districarsi agevolmente nel mondo delle funzioni specifiche.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

I potenziali destinatari sono gli occupati nei settori produzione, magazzino, amministrazione che intendono approfondire e affinare le loro conoscenze e competenze nell’uso del programma Excel: amministrativi, magazzinieri, contabili, capi reparto

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

16 ore

Costo:

€ 400,00

Contenuti: 

Il percorso prevede tipologie di attività formativa

1. Attività formative di base: Le funzioni finanziarie; I calcoli; Elaborazione dati.

2. Attività formative caratterizzanti, di livello avanzato: Approfondimento del concetto di nidificazione delle funzioni; Nidificazioni delle funzioni finanziarie; Utilizzo avanzato di grafici e tabelle pivot: analisi di database complessi; l concetto di macro; Definizioni, proprietà e applicazioni; Creazione, modifica, esecuzione ed eliminazione di macro; Costruzione di macro per l’automatizzazione di attività complesse e ripetitive; Applicazione di tecniche modulari per facilitare il riutilizzo del codice; Esempi di macro applicate a problemi comuni in ambiente Excel.

3. Attività personalizzate: Introduzione alle funzioni personalizzate; Creazione di una funzione personalizzata tramite ambiente VBA; Definizione dei parametri; Scenari di utilizzo delle funzioni personalizzate; Utilizzo del completamento automatico delle funzioni personalizzate tramite interfaccia di Excel.

Le lezioni hanno una durata di 3 o 4 ore ciascuna. Il corso si articola in 4 moduli, ognuno di 4 ore: Utilizzo delle funzioni avanzate e nidificate; Analisi ed elaborazione dei dati e calcoli; Le macro; Funzioni personalizzate.

TECNICHE E STRUMENTI PER IL CONTRASTO ALL’EMARGINAZIONE

Obiettivi: 

acquisire conoscenze e tecniche di analisi del bisogno; acquisire strumenti teorici e pratici per una progettazione di interventi innovativi; affinare le competenze volte a sviluppare il lavoro di rete sul territorio; approfondire conoscenze relative al trattamento delle dipendenze.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

I destinatari sono persone che operano o intendono operare presso servizi socio-educativi: assistenti sociali, educatori, coordinatori, responsabili di settore

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

40 ore

Costo:

€ 700,00

 

Contenuti: 

Il percorso prevede tre tipologie di attività formativa:

1. Attività formative di base, costituite da insegnamenti tendenti a fornire elementi conoscitivi di carattere normativo, strumenti metodologici ed analitici di tipo generale: elementi di sociologia, psicologia sociale e pedagogia; elementi di educazione alla salute.

2. Attività formative caratterizzanti, indispensabili per definire i contenuti e le abilità che qualificano la figura professionale di riferimento: L’analisi dei bisogni; Gestione della relazione d’aiuto; il colloquio come strumento educativo; il trattamento delle dipendenze; genitorialità, dipendenze e marginalità; metodi dell’intervento socio-educativo; metodi di mediazione dei conflitti.

3. Attività formative affini e integrative che completano le attività di base e caratterizzanti, con elementi specialistici a valenza sia metodologica, sia contenutistica e in rapporto di funzionalità con gli obiettivi formativi dichiarati: Elementi giuridici; Elementi di progettazione; il lavoro nella rete territoriale.

Le lezioni hanno una durata di 3 o 4 ore ciascuna, a seconda del tema trattato. Il corso si articola in 3 moduli: Gli aspetti psico-sociali nelle dipendenze (12 ore); Il sostegno 2/6 socio-educativo all’utenza fragile (12 ore); Il colloquio come tecnica nella relazione d’aiuto (16 ore).

PROGETTARE STRATEGICAMENTE LA COMUNICAZIONE SUI CANALI SOCIAL

Obiettivi: 

pianificazione, definizione, implementazione ed esecuzione delle strategie aziendali di comunicazione effettuate attraverso i Social Network. In particolare pianificare e gestire una campagna di comunicazione efficace; impostare e promuovere la presenza sui social media per migliorare la brand awareness e i prodotti; presidiare e monitorare la presenza online dell’azienda.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

La comunicazione digitale è ormai una componente chiave in tutti i mestieri, nuovi e di sempre. Tutti devono poter adeguare il portafoglio di competenze, e le aziende devono poter reperire profili sempre più aggiornati in chiave digitale, soprattutto per chi opera all’interno di aziende di comunicazione e marketing e di aziende che come strategia di marketing utilizzano anche i canali digitali e dei social network; in particolare coloro che hanno le seguenti funzioni di direzione o responsabilità nelle aree marketing e comunicazione.

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

46 ore

 

Costo:

€ 1.600,00

 

Contenuti: 

Il percorso prevede tre tipologie di attività formativa:

1. Attività formative di base, costituite da insegnamenti tendenti a fornire elementi conoscitivi di carattere normativo, strumenti metodologici ed analitici di tipo generale: Comunicazione multimediale; Elementi di gestione del servizio IT; Elementi di normativa sull’autodisciplina pubblicitaria e del copyright

2. Attività formative caratterizzanti, indispensabili per definire i contenuti e le abilità che qualificano la figura professionale di riferimento: Tecniche di pianificazione di attività di comunicazione; Elementi di strategia della comunicazione; Mercato pubblicitario; Strumenti di Advertising dei Social Network; Strumenti di Community Management.

3. Attività formative affini e integrative che completano le attività di base e caratterizzanti, con elementi specialistici a valenza sia metodologica, sia contenutistica e in rapporto di funzionalità con gli obiettivi formativi dichiarati: Sicurezza informatica; Sistemi di protezione dei dati; elementi di marketing e marketing digitale; Controllo dei costi e budgeting della comunicazione; Tecniche di gestione della reputazione aziendale.

STRUMENTI E TECNICHE PER UNA FORMAZIONE EFFICACE

Obiettivi: 

conoscere i presupposti psico-pedagogici della formazione; gestire le dinamiche del gruppo in formazione; affinare metodi e tecniche didattiche per la formazione d’aula, laboratori e l’outdoor; rafforzare il proprio ruolo di formatore.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

La proposta formativa è rivolta a chi è interessato a promuovere interventi di formazione e/o gestisce corsi e lezioni di vario tipo e sente la necessità di acquisire un metodo strutturato e qualificante. Possono partecipare professionisti di vari ambiti, che per lavoro sono chiamati a fare formazione (tecnica, specialistica, ecc.) o motivazionale per la sensibilizzazione all’appartenenza organizzativa (meeting, convention, incontri culturali ecc.) o per promuovere lavori di gruppo – equipe (progetti ed incontri per l’innovazione, la ricerca e lo sviluppo): in particolare coloro che hanno le funzioni di responsabile della formazione e delle risorse umane all’interno di un’ organizzazione.

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

40 ore

 

Costo:

€ 850,00

 

Contenuti: 

Il percorso prevede tre tipologie di attività formativa:

1. Attività formative di base, costituite da insegnamenti tendenti a fornire elementi conoscitivi di carattere normativo, strumenti metodologici ed analitici di tipo generale: Elementi di pedagogia e psicologia; le dinamiche del gruppo in formazione.

2. Attività formative caratterizzanti, indispensabili per definire i contenuti e le abilità che qualificano la figura professionale di riferimento: Metodologie per la formazione; metodi e tecniche didattiche per la formazione d’aula, laboratori e l’outdoor.

3. Attività formative affini e integrative che completano le attività di base e caratterizzanti, con elementi specialistici a valenza sia metodologica, sia contenutistica e in rapporto di funzionalità con gli obiettivi formativi dichiarati: ruolo e competenze del ruolo del formatore; Elementi di comunicazione interpersonale; Elementi di comunicazione multimediale.

Le lezioni hanno una durata di 3 o 4 ore ciascuna, in base agli argomenti trattati. Il corso si articola in 3 moduli: uno più consistente, di 30 ore, di tipo tecnico sulla didattica, due più brevi (5 ore ciascuno) sugli elementi di psico-pedagogia e uno relativo all’identità e ruolo del formatore.

GOVERNANCE E MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE PER L’IMPRESA COOPERATIVA

Obiettivi: 

Il Corso mira infatti a rafforzare le competenze atte a definire una corretta gestione del personale, in modo da rafforzare la professionalità dei collaboratori, rispondere agli obiettivi strategici dell’azienda e del mercato. Gli obiettivi formativi sono: sviluppare competenze e strumenti per migliorare il management cooperativo; valorizzare le singole competenze per ottimizzare i processi gestionali delle risorse umane; favorire l’ottica interdisciplinare, basata sulla valorizzazione delle differenze e la condivisione di best practices; fornire strumenti che favoriscono la crescita e all’aumento di competitività del sistema cooperativo in linea con i valori che lo contraddistinguono.

 

Attestazione finale: Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari: 

I destinatari sono persone con esperienza nell’ambito della gestione e governance dell’impresa cooperativa, nel ruolo di direttori generali, di responsabili delle risorse umane e di responsabili di settore (quadri), con il compito di sviluppare la capacità di guidare l’impresa o specifici settori di essa in modo strategico, al fine di affrontare il cambiamento in ottica di ricambio generazionale e/o organizzativo: in particolare, direttori generali, amministratori del consiglio di amministrazione, responsabili di area, responsabili delle risorse umane, consulenti aziendali nell’ambito dell’impresa cooperative

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

40 ore

 

Costo:

€ 1.000,00

 

Contenuti: 

Il percorso prevede tre tipologie di attività formativa:

1. Attività formative di base, costituite da insegnamenti tendenti a fornire elementi conoscitivi di carattere normativo, strumenti metodologici ed analitici di tipo generale: le forme giuridiche delle imprese cooperative; peculiarità a livello di governance cooperativa; teorie dell’organizzazione aziendale; Elementi di normativa sui contratti collettivi nazionali di lavoro (CCNL).

2. Attività formative caratterizzanti, indispensabili per definire i contenuti e le abilità che qualificano la figura professionale di riferimento: visione, imprenditività e innovazione per lo sviluppo di modelli di management sociale; modelli e procedure di gestione e sviluppo delle risorse umane; aspetti economici della gestione del personale.

3. Attività formative affini e integrative che completano le attività di base e caratterizzanti, con elementi specialistici a valenza sia metodologica, sia contenutistica e in rapporto di funzionalità con gli obiettivi formativi dichiarati: elementi di comunicazione efficace; tecniche di motivazione delle risorse umane.

Le lezioni hanno una durata di 3 o 4 ore ciascuna. Il corso si articola in 4 moduli: Governance e aspetti giuridici (12 ore); Teorie dell’organizzazione e modelli di management sociale (12 ore); Organizzazione del lavoro (12 ore); Aspetti economici nella gestione delle risorse umane (4 ore)

STRUMENTI DI LAVORO CON LE FAMIGLIE E MINORENNI SOTTOPOSTI A PROCEDIMENTI GIUDIZIARI

Obiettivi: 

acquisire conoscenze e tecniche di analisi del bisogno; acquisire strumenti teorici e pratici per una progettazione di interventi innovativi; affinare le competenze volte a sviluppare il lavoro di rete sul territorio; approfondire conoscenze relative all’ambito della tutela minori.

 

Attestazione finale: 

Certificazione di competenza

 

Caratteristiche dei destinatari:

 I destinatari sono persone che operano o intendono operare presso servizi socio-educativi (servizio sociale, servizio affido, comunità educative, educativa domiciliare, centro diurno educativo, consultorio). Assistenti sociali, psicologi, educatori, coordinatori, responsabili di settore, mediatori familiari

 

Modalità didattica: 

Aula/FAD

 

Ore:

44 ore

Costo per partecipante: 

€ 1.000,00

 

Contenuti: 

Il percorso prevede tre tipologie di attività formativa:

1. Attività formative di base, costituite da insegnamenti tendenti a fornire elementi conoscitivi di carattere normativo, strumenti metodologici ed analitici di tipo generale: elementi di sociologia, psicologia sociale e pedagogia; elementi giuridici; l’assessment nella tutela dei minori.

2. Attività formative caratterizzanti, indispensabili per definire i contenuti e le abilità che qualificano la figura professionale di riferimento: L’analisi dei bisogni; Gestione della relazione d’aiuto; il colloquio come strumento educativo; metodi dell’intervento socioeducativo e di mediazione dei conflitti; Il coinvolgimento e la partecipazione attiva della famiglia nelle scelte progettuali.

3. Attività formative affini e integrative che completano le attività di base e caratterizzanti, con elementi specialistici a valenza sia metodologica, sia contenutistica e in rapporto di funzionalità con gli obiettivi formativi dichiarati: Elementi di progettazione;

Il lavoro nella rete 2/6 territoriale; Minori e intercultura; Le buone pratiche del lavoro educativo in comunità minori. Le lezioni hanno una durata di 3 o 4 ore ciascuna, a seconda del tema trattato. Il corso si articola in 3 moduli: Gli aspetti psico-sociali del minore sottoposto a tutela e della famiglia (12 ore); Tecniche e strumenti del sostegno socio-educativo (12 ore); Il colloquio come tecnica nella relazione d’aiuto (8 ore); La postura epistemologica del social worker in chiave multidisciplinare (12 ore).