INSERIMENTO LAVORATIVO OBBLIGATORIO: UNA OPPORTUNITA’ PER LE AZIENDE

 

 

Secondo la Legge n. 68 del 1999 i datori di lavoro con oltre 15 dipendenti sono tenuti a garantire una quota delle assunzioni a lavoratori appartenenti alle categorie protette, ovvero persone con disabilità fisiche, sensoriali o psichiche.

 

 

Per assolvere gli obblighi previsti dalla Legge 68/99 le aziende possono procedere all’assunzione diretta della persona con disabilità, anche tramite convenzione art.11, o ricorrere alla convenzione ex art.14 (L.276/03).

 

La convenzione art.11 Legge 68/99

 

Le convenzioni art. 11 sono accordi stipulati tra impresa e la Provincia di Brescia per la copertura della quota d’obbligo tramite graduale inserimento delle persone con disabilità.

Da un lato, le convenzioni di programma prevedono un ampio lasso di tempo entro il quale assumere nominativamente l’intero numero di persone con disabilità concordato e dall’altro, in quanto “contratti”, impongono il tassativo rispetto dei termini fissati e una fattiva disponibilità dell’impresa a calibrare gli inserimenti su mansioni semplici e/o conseguibili mediante l’utilizzo di specifici percorsi formativi.

In tal modo le imprese che hanno aderito a tali programmi potranno ricercare e individuare, nel periodo concordato e con l’aiuto degli operatori del Consorzio Solco Brescia , i lavoratori in possesso delle capacità necessarie per un efficace inserimento in organico a vantaggio sia del lavoratore che del datore di lavoro.

 

In sintesi, la Convenzione art. 11 presenta per il datore di lavoro firmatario i seguenti vantaggi:

  • Integrale assunzione nominativa
  • Graduale copertura della quota d’obbligo
  • Riconoscimento immediato dell’ottemperanza all’obbligo
  • Assistenza degli operatori di riferimento per il collocamento mirato
  • Possibilità di modificare o integrare il contenuto della Convenzione in corso d’opera o alla scadenza

 

La convenzione ex art.14 (L.276/03)

 

Le convenzioni ex art. 14 sono accordi stipulati tra impresa, Provincia di Brescia e cooperative di tipo B o il Consorzio Solco Brescia. Grazie a questa convenzione le aziende hanno la possibilità di affidare una o più commesse di lavoro della durata minima di 12 mesi alla cooperativa, la quale procederà all’assunzione di lavoratori disabili per assolvere la quota d’obbligo dell’azienda per tutta la durata della convenzione.

Conferire commesse di lavoro alla cooperative sociale, consente di evitare le conseguenze previste dalla L 68/99 in caso di non ottemperanza (sanzioni amministrative, esclusione pubblici appalti).

 

In sintesi, la convenzione ex art. 14 offre alle aziende i seguenti vantaggi:

  • Adempimento a una parte degli obblighi senza assunzione diretta dei lavoratori con disabilità
  • Assolvimento delle attività del lavoratore eventualmente assente per malattia o ferie
  • Alla scadenza della commessa vi è la possibilità di decidere se assumere il lavoratore disabile direttamente formato dalla cooperativa
  • Riduzione dei costi di produzione esternalizzando parte delle attività. La cooperativa sociale, infatti, gode di agevolazioni fiscali che consentono di prestare servizi a prezzi assolutamente competitivi, senza pregiudicare la qualità del servizio

 

Perchè affidarsi a Solco Brescia

 

Grazie a un’esperienza trentennale nell’inserimento di persone con disabilità e alla formazione specifica dei propri operatori e disability manager, il Consorzio Solco Brescia è il partner ideale per:

  • Mappatura dei bisogni interni all’azienda: scoperture, posizioni aperte, mansioni ricercate, bisogno formativo
  • Attivazione della figura del disability manager: nuova figura professionale a sostegno dell’integrazione socio-lavorativa
  • Gestione di tutte le attività burocratiche relative alla stipula delle convenzioni
  • Scounting di candidati ideali per le mansioni rilevate in azienda
  • Presa in carico e bilancio di competenze per ogni candidato
  • Attivazione tirocini
  • Monitoraggio della risorsa nell’inserimento e raggiungimento degli obiettivi prefissati
  • Ricerca e individuazione lavorazioni e processi produttivi che potrebbero essere oggetto di nuove convenzioni ex. art 14 d.lgs 276/03
  • Matching tra aziende e cooperative sociali per stipula di Convenzioni ex art. 14 d.lgs 276/03
  • Consulenza incentivi per assunzioni di persone con disabilità (DOTE IMPRESA)
  • Consulenza in caso di disabilità intervenuta in costanza di rapporto di lavoro e problematiche legate a sopraggiunti scompensi psicologici del dipendente

 

 

Per richiedere informazioni:

Sede Brescia e Ospitaletto:

030 2979613

agenzialavoro@solcobrescia.it

 

Sede Gardone Val Trompia:

030 891 6666

agenzialavoro.gardonevt@solcobrescia.it

 

Sede Darfo Boario Terme:

0364535601

agenzialavoro.darfobt@solcobrescia.it

 

Sede Montichiari:

030 9961886

agenzialavoro.montichiari@solcobrescia.it